Counseling

  • Cos'è il Counseling?


Il counselling è un intervento professionale basato su abilità di comunicazione e di relazione.

Parte da una richiesta, espressa da una singola persona, da una coppia, e/o da una famiglia, che avvertono l’esigenza di:

  • Ricevere informazioni attendibili e comprensibili su un argomento importante per loro in quel momento e che non rappresenta per loro un problema o una difficoltà (counselling informativo o di riorganizzazione delle informazioni)
  • Individuare le risorse interne ed esterne su cui possono contare per affrontare un evento o una situazione nuova o difficile (counselling di ricognizione e riorientamento, counselling di fronteggiamento)
  • Valutare in modo più completo soluzioni, ipotesi, progetti in vista di una decisione (counselling di facilitazione delle decisioni)
L’intervento di counselling si basa sulla convinzione che il cliente, anche nel momento in cui chiede l’aiuto di un professionista, disponga di capacità e competenze che gli permettono di individuare le modalità più adeguate per fronteggiare la situazione o la fase di vita che sta attraversando: parte cioè da una ipotesi di normalità e vede nella richiesta di aiuto da parte del cliente non il sintomo di un problema o di una inadeguatezza ma l’inizio della ricerca di un equilibrio personale e familiare più sostenibile.

Il counsellor sistemico utilizza competenze antropologiche, pedagogiche, retoriche, psicologiche e sociologiche per conservare al suo intervento le caratteristiche essenziali dell’intervento di counselling:

  • Rispetto della richiesta del cliente
  • Consapevolezza degli effetti delle proprie comunicazioni
  • Chiarezza e condivisione degli obiettivi dell’intervento in generale e di ogni atto comunicativo in particolare
L’intervento del counsellor è regolato da norme etiche e deontologiche per la tutela della dignità e della riservatezza del cliente e per il rispetto dei limiti della relazione professionista-cliente. (Dal sito www.counselling.it dell’Istituto Ch’ange di Torino)

Intervento

Il counselling si sviluppa per mezzo di un colloquio di un’ora che, oltre ad essere centrato sulla persona, cliente, focalizza il suo intervento sul “vissuto”, nell’hic et nunc (qui ed ora).

E’ ascolto attivo, facilita la comunicazione in modo empatico.

Ha come obiettivo la messa in azione delle risorse psicologiche del cliente in un momento nel quale, per problemi momentanei e circoscritti, si sono un po’ offuscate.

Tendenzialmente gli interventi di counselling si sviluppa in, massimo, dieci sedute a cadenza settimanale. Non è un intervento di lunga durata e non deve assolutamente essere considerato un intervento psicologico tendente alla modifica della struttura della personalità e in presenza di persone disturbate, le stesse devono essere inviate a professionisti preparati all’uopo, psicologi o psicoterapeuti.

Basta attese!

Da oggi puoi scegliere tu il giorno del tuo appuntamento con il Dr. Sergio Chieregato attraverso l'agenda online

Clicca qui

News

Cura integrata del disturbo d’ansia generalizzata

Scopri

Dott.ssa Silvia Chieregato Psicologo
Studi: Via Sempione, 230, 10137 Torino | Via Cernaia, 30, 10122 Torino

Dott. Sergio Chieregato Psicologo-psicoterapeuta
Studio: Via Raimondo Montecuccoli, 4, 10121 Torino

Partita IVA 08165020010

declino responsabilità | privacy | codice deontologico

AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non devono essere intese come sostitutive del parere clinico del medico, pertanto non vanno utilizzate
come strumento di autodiagnosi. I consigli forniti via e-mail vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento.
La visita tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.

psicologi-italia.it

© 2017 «Powered by Psicologi Italia». E' severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.